Rassegna stampa

LUCA SABATINI HA MENTITO!!!! ASCOLTATE L’INTERVISTA

INTERVISTA INTEGRALE DI LUCA SABATINI CHE DICHIARA CHE I LAVORATORI STAGIONALI SARANNO SALVI PER QUEST’ANNO

Abbiamo analizzato diversi conteggi, confrontati con i rispettivi estratti conto e ormai possiamo tirare le conclusioni Le circolari 94 e 142 sono una spietata lotteria dove se ti va bene puoi anche arrivare a 5 mesi di sussidio, se ti va male a fatica raggiungi i 4. Dipende da molte variabili, alcune evidenti ed altre no. La media è comunque di circa 4, 4 mesi e mezzo di NASPI per uno stagionale tipo. E’ evidente che non è come pensavamo e che siamo stati ingannati. Le promesse fatte non tanto nelle mail personali, quanto nelle interviste o video interviste pubbliche (vedi Sacchi, Sabatini e altri) ci hanno illuso, ci hanno spinto ad interpretare a nostro favore frasi assurde, complicate, quasi impossibili da decifrare. Da parte mia c’è molta amarezza, delusione e rabbia, molta rabbia. Fare una riforma come questa dall’oggi al domani, alle porte della stagione, senza garantire una tutela adeguata almeno per quest’anno dimostra spietatezza e insensibilità, ma averci illuso che ci sarebbe stata concessa è una cosa molto più grave. L’unico modo per sperare di avere 6 mesi di sussidio quest’anno è quello di sfruttare il residuo ASPI se inferiore ai 68 giorni e poi fare domanda NASPI, sperando che almeno questo venga concesso. Come ho già detto Sacchi, messo di fronte alle proprie responsabilità, ha promesso di intervenire e proprio stamattina mi ha avvisato di aver convocato una riunione con l’INPS.

Ovviamente il metodo di calcolo della NASPI rimane lo stesso, a cambiare è il risultato: si continua a non recuperare niente dai periodi intermedi (2013 o 2014) a meno di aver sfruttato poco l’ ASPI (massimo 20 settimane), la tutela sul biennio a cavallo c’è ma è dimezzata perchè nel calcolo delle settimane da scomputare si deve sempre far riferimento al rapporto dso effettiva/teorica x 52 che esaurisce le settimane esterne e consuma circa la metà delle interne, c’è infine un caso particolare che è quello del doppio biennio a cavallo per chi ha data cessazione 2011 posteriore al 2015 in cui si calcola il residuo da aggiungere alle settimane utili del 2015 con lo stesso sistema (dso effettiva/teorica x 52 – meno settimane esterne del 2011) e che appare ancora più penalizzante. Col classico rapporto dso effettiva/teorica x 52 fissato a 39, con un solo biennio a cavallo si recuperano 13 settimane, con 2 bienni se ne recuperano al massimo 12 da aggiungere a quelle del 2015. Il totale diviso 2 darà la NASPI. Del resto anche il giochetto di calcolare le settimane esterne come differenza fra 52 e le interne e non il contrario è studiato ad arte per privilegiare le settimane interne, riducendo quelle utili e recuperabili. Tutto torna, tutto è calcolato per darci un misero mese in più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...