Rassegna stampa

Non siamo dei parassiti!

Riflessione dopo la puntata di domenica 29 aprile a Non é  l’Arena

Sapevamo che ci avrebbero messo in cattiva luce perché il luogo comune è questo e conosciamo gli obbiettivi della tv che deve accondiscendere alle aspettative del telespettatore medio ma dobbiamo provare a cambiare questo pensiero e gli spazi come quelli concessi ieri sono per noi un opportunità indispensabile con tutti i rischi che ne comporta. E noi dobbiamo imparare a saper affrontare queste situazioni. Tonino Preiti ha avuto un coraggio da leone ma ha avuto questa forza perché era preparato da anni di lotta quotidiana perche non ci si improvisa ad affrontare queste situazioni senza una preparazione adeguata e duratura nel tempo. Ho proposto alla giornalista della trasmissione di fare un servizio con telecamere magari nascoste all’interno di un luogo di lavoro dove si puo riprendere come viviamo e lavoriamo durante la stagione . Sarebbe una grande sorpresa sia per loro che per i telespettatori

lavoratori-stagionali

Siamo dalla parte della ragione e chiediamo un sussidio adeguato alla nostra realtà perche :
– non siamo degli scansafatiche dato che lavoriamo in sei mesi 7 giorni su 7 quanto lavora uno tutto l’anno
– un padre o una madre non può passare tutta la vita a fare la doppia stagione abbandonando la propria famiglia
-non è colpa nostra se viviamo in territori dove al di fuori della stagione turistica non ci sono altre possibilità di riimpiego
-Non siamo dei parassiti perche da sempre chiediamo di essere impegnati in lavori socialmente utili durante il periodo di disoccupazione
-Non siamo noi a decidere quanto lavorare, è responsabilità della politica sia locale che regionale che nazionale trovare il sistema di allungare la stagione turistica

BUON PRIMO MAGGIO A TUTTI I LAVORATORI STAGIONALI
VOGLIAMOCI BENE

ASSOCIAZIONE NAZIONALE LAVORATORI STAGIONALI

FB_IMG_1524224367317

Annunci

Una risposta a "Non siamo dei parassiti!"

  1. I più dei giornalisti sono dei farabutti, amici dei potenti, dei leghisti, dei renzi e dei berlusconi. Già da parecchio tempo, viviamo in un periodo di controriforme che tendono sistematicamente ad erodere tutti i diritti dei lavoratori conquistati in lotte centenarie. Che cosa possiamo dire? speriamo che questi infami periscano e con loro perisca tutta la loro infamia. Buon primo Maggio!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...