Rassegna stampa

Bonus Lavoratori stagionali 2400 euro

Decreto Sostegni

Art. 10 (Indennità per i lavoratori stagionali del turismo, degli stabilimenti termali, dello spettacolo e dello sport )

1. Ai soggetti già beneficiari dell’indennità di cui all’articoli 15 e 15-bis, del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 dicembre 2020, n. 176, è erogata una tantum un’ulteriore indennità pari a 2.400 euro.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è decreto-sostegni.jpg

2. Ai lavoratori dipendenti stagionali del settore del turismo e degli stabilimenti termali che hanno cessato involontariamente il rapporto di lavoro nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e la data di entrata in vigore del presente decreto, che abbiano svolto la prestazione lavorativa per almeno trenta giornate nel medesimo periodo, non titolari di pensione né di rapporto di lavoro dipendente né di NASpI alla data di entrata in vigore del presente decreto, è riconosciuta un’indennità onnicomprensiva pari a 2.400 euro. La medesima indennità è riconosciuta ai lavoratori in somministrazione, impiegati presso imprese utilizzatrici operanti nel settore del turismo e degli stabilimenti termali, che abbiano cessato involontariamente il rapporto di lavoro nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e la data di entrata in vigore del presente decreto e che abbiano svolto la prestazione lavorativa per almeno trenta giornate nel medesimo periodo, non titolari di pensione né di rapporto di lavoro dipendente né di NASpI alla data di entrata in vigore del presente decreto.

3. Ai seguenti lavoratori dipendenti e autonomi che in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attività o il loro rapporto di lavoro, è riconosciuta un’indennità onnicomprensiva pari a 2.400 euro: 

a) lavoratori dipendenti stagionali e lavoratori in somministrazione appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali che hanno cessato involontariamente il rapporto di lavoro nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e la data di entrata in vigore del presente decreto e che abbiano svolto la prestazione lavorativa per almeno trenta giornate nel medesimo periodo;

b) lavoratori intermittenti di cui agli articoli da 13 a 18 del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81, che abbiano svolto la prestazione lavorativa per almeno trenta giornate nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e la data di entrata in vigore del presente decreto; 

4. I soggetti di cui al comma 3, alla data di presentazione della domanda, non devono essere in alcuna delle seguenti condizioni:

a) titolari di contratto di lavoro subordinato, con esclusione del contratto di lavoro intermittente senza diritto

b) titolari di pensione.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è decreto-sostegni-3-1.jpg

5. riconosciuta un’indennità onnicomprensiva pari a 2.400 euro ai lavoratori dipendenti a tempo determinato del settore del turismo e degli stabilimenti termali in possesso cumulativamente dei requisiti di seguito elencati:

a) titolarità nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e la data di entrata in vigore del presente decreto di uno o più contratti di lavoro a tempo determinato nel settore del turismo e degli stabilimenti termali, di durata complessiva pari ad almeno trenta giornate; 

b) titolarità nell’anno 2018 di uno o più contratti di lavoro a tempo determinato o stagionale nel medesimo settore di cui alla lettera a), di durata complessiva pari ad almeno trenta giornate; 

c) assenza di titolarità, alla data di entrata in vigore del presente decreto, di pensione e di rapporto di lavoro dipendente. 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è decreto-sostegni-4.jpg

6. Ai lavoratori iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo con almeno trenta contributi giornalieri versati dal 1° gennaio 2019 alla data di entrata in vigore del presente decreto al medesimo Fondo, con un reddito riferito all anno 2019 non superiore a 75.000 euro, e non titolari di pensione né di contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, diverso dal contratto intermittente di cui agli articoli 13, 14, 15, 17 e 18 del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81, senza corresponsione dell’indennità di disponibilità di cui all’articolo 16 del medesimo decreto, è riconosciuta un’indennità onnicomprensiva pari a 2.400 euro. La medesima indennità è erogata anche ai lavoratori iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo con almeno sette contributi giornalieri versati dal 1° gennaio 2019 alla data di entrata in vigore del presente decreto, con un reddito riferito all anno 2019 non superiore a 35.000 euro.

7 l’indennità di cui al comma 2 3 5 6 non sono cumulabili tra loro e sono invece cumulabili con l’assegno ordinario di invalidità di cui alla legge 12 giugno 1984, n. 222. La domanda per le indennità di cui ai commi 2, 3, 5 e 6 è presentata all’INPS entro il 30 aprile 2021 tramite modello di domanda predisposto dal medesimo Istituto e presentato secondo le modalità stabilite dallo stesso.

8. Le indennità di cui ai precedenti commi non concorrono alla formazione del reddito ai sensi del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, e sono erogate dall’INPS nel limite di spesa complessivo di 897,6 milioni di euro per l’anno 2021. L’INPS provvede al monitoraggio del rispetto del limite di spesa e comunica i risultati di tale attività al Ministero del lavoro e delle politiche sociali e al Ministero dell’economia e delle finanze. Qualora dal predetto monitoraggio emerga il verificarsi di scostamenti, anche in via prospettica, rispetto al predetto limite di spesa, non sono adottati altri provvedimenti concessori. 

9. Agli oneri derivanti dai commi da 1 a 7, pari a 897,6 milioni di euro per l’anno 2021, si provvede ai sensi 42.

23 pensieri riguardo “Bonus Lavoratori stagionali 2400 euro

  1. vorrei capire bene, perchè è la categoria che interessa a me. Per i lavoratori stagionali settore DIVERSO dal turismo, si ha diritto al bonus anche se si è in naspi vero? perchè come paletti leggo non avere un rapporto di lavoro subordinato e non essere titolari di pensione, ma non essere in naspi lo leggo solo riferito agli stagionali del turismo. Inoltre sempre per la mia categoria, leggo che il non essere sotto contratto e in pensione non va riferito alla data di entrata in vigore del decreto, ma alla data di presentazione della domanda. Mi potete dare conferma di queste cose? grazie

    "Mi piace"

  2. Buon giorno. Il mio nome é D’Angelo Salvatore codice fiscale DNGSVT75L25C421G pin inps: XVZH7393. Dopo alcuni tentativi per sbloccare il pagamento della naspi tramite naspi-com o chiamate al coolsenter, a più di un mese della fine della naspi non riesco a risolvere il problema l’ultimo messaggio che ho ricevuto dall’Inps é: Gentile SALVATORE D’ANGELO,

    In merito alla sua richiesta avente ID 1-11158112611 effettuata all’Istituto INPS in data 17/03/2021, le comunichiamo quanto segue: Per sbloccare il pagamento occorre far pervenire autocertificazione reddito da lavoro autonomo definitivo anno 2020 e presunto anno 2021. Cordiali saluti

    Ma io non hó mai fatto lavoro autonomo, ho solo lavoro dal 10/06/2020 al 30/09/2020 come lavoratore subordinato in hotel, dati che l’inps già ha, e tuttora ancora non lavoro. Potete capire e magari risolvere il problema? Sapendo magari voi cosa la mente contorta dell’inps mi richiede per non rimborsarmi la naspi.

    Per quanto in vece l’indennità covid ho sbagliato categoria ho mandato email al riesamebonus600.palermo@inps.it come da Inps risponde e da messaggio sms dell’inps ( più voltegentile utente,per riesami inoltrare richiesta al seguente indirizzo:riesamebonus600.palermo@inps.it -indennita covid mese di agosto accreditata 02\02\2021). Purtroppo ho chiesto un paio di volte tramite prenotazione di parlare con un operatore della mia sede ma al posto di chiamarmi mi mandano un sms. Vi invio email che ho mandato all’inps per il riesame chiedendo il cambio di categoria e inviandogli il contratto di lavoro e le relative buste paghe. Potreste voi gentilmente trovare una soluzione riuscendo a capire la mente contorta del funzionamento del l’inps?

    "Mi piace"

  3. Buongiorno sono una lavoratrice stagionale che ha percepito solo il bonus marzo /apr./maggio 2020 e ora mi trovo in naspi da dicembre.
    Volevo sapere se posso fare domanda per il bonus sostegni 2021.grazie

    "Mi piace"

    1. Ciao, se rientri negli stagionali del turismo, non devi essere in naspi alla data di entrata in vigore del decreto( con ogni probabilità questa settimana entrerà in vigore). Se invece rientri tra gli stagionali di settore diverso dal turismo, puoi anche essere in naspi

      "Mi piace"

  4. Buongiorno un informazione, per il punto b, per i lavori intermittenti, bisogna essere titolari di partita IVA o gestione separata imps, per richiedere il bonus?

    "Mi piace"

  5. salve…vorrei sapere se devo rifare domanda per il bonus di 2400.00€…avendo ricevuto il bonus marzo e aprile di 600.00,€….il bonus di 1000.00€ non lo ricevuto in quanto ero in naspi in data 22 maggio 2020 come da requisiti….
    Attendo informazioni..

    "Mi piace"

  6. Salve, vorrei sapere se devo rifare la domanda avendo avuto i 600 di marzo aprile e maggio e avendo preso la naspi fino a dicembre 2020. Grazie per l’attenzione

    "Mi piace"

  7. Salve,sono una lavoratrice stagionale a tempo determinato volevo sapere essendo che percepisco il RDC posso usufruire il bonus stagionale 2400 euro

    "Mi piace"

  8. Buongiorno io faccio 2 lavori partime uno del lunedì al venerdì di 3 ore al giorno e da, questo percepisco la cassa integrazione l altro il fine settimana è un lavoro intermittente posso fare domanda, del decreto? Grazie

    "Mi piace"

  9. Salve vorrei sapere se devo rifare la domanda per decreto sostegno stagionali,anche se nei mesi di marzo aprile e maggio li ho già ricevuti,perché la domanda è stata riesaminata e accolta?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...